02/11/2016 - Responsabilità medica: è reato rimandare la visita del paziente

RESPONSABILITÀ MEDICA: È REATO RIMANDARE LA VISITA DEL PAZIENTE di Valeria Zepilli - Studio Cataldi

Per la Cassazione l'arrivo di un paziente al Pronto Soccorso fa sorgere il diritto di essere visitato, per cui è integrata omissione d'atti d'ufficio per il medico che non adempie.

L'arrivo di un paziente al Pronto Soccorso fa sorgere in suo capo il diritto di essere sottoposto a visita medica.

Come chiarito dalla Corte di cassazione VI sezione Penale con sentenza numero 40753 del 29 settembre 2016 (qui sotto allegata), infatti, il codice triage assegnato al momento dell'accettazione non legittima mai il sanitario ad omettere di visitare un paziente la cui patologia sia stata valutata non grave dal personale paramedico al primo screening eseguito. Tale codice, piuttosto, limita la sua funzione a quella di definire un ordine delle visite, visite che comunque devono essere eseguite.


Zurück zu den News 

NÜTZLICHE LINKS